Giorno 2: Rif. Barbellino - Diavolo di Malgina (quasi)

La mattina del secondo giorno ci siamo alzati di buon mattino e tornando sui nostri passi per circa 1 km siamo arrivati all’incrocio con il sentiero 310 che porta al Lago di Malgina. Imboccato il sentiero arriviamo dopo circa mezz’ora all’omonimo lago, da li prendiamo il sentiero a sinistra in direzione nord-ovest, seguendo i bollini rossi e gli omini di pietra fino al nevaio. Seguiamo allora la traccia di sentiero che va a destra, e con maggiore pendenza in direzione nord-est, verso il passo della Malgina. Da qui il percorso procede su roccette ed in cresta, ma purtroppo chi mi accompagna non se la sente di proseguire, in effetti il percorso è abbastanza aereo...

Foto di rito dal Passo e ritorno al Rifugio Curò e poi Valbondione.

Arrivederci a presto Diavolo di Malgina!!!


ViiepoMCa© Angelo Corna 2013