06/04/2015 Periplo e vetta del Monte Misma

IMGP3606

Informazioni Sintetiche:

Percorso: Periplo e Vetta del monte Misma

Tempo Escursione: 2:51:04

Distanza: circa 11 km

Salita: 700 metri

Discesa: 670 metri

Sentieri: CAI 539, 513 e Tracce

Difficoltà: E


In questa bella (ma fredda) giornata di Pasquetta decido di salire il Monte Misma partendo dall’Oasi di Pace di Spersiglio, frazione di Pradalunga. Seguo la scalinata “votiva” che parte direttamente dall’Oasi di Pace (m.600) e raggiungo di buon passo il Ruculù (m.789). Vari segnavia indicano i percorsi possibili. Prendo il sentiero CAI 539 che sale nel bosco fino alla zona chiamata Cà dell’Aert. Qua appare una spruzzata di neve scesa la sera prima e tenedo la sinistra risalgo fino alla cresta del Monte Misma (m.1161), dove raggiunta la modesta vetta mi aspetta un panorama su tutta la Pianura Padana e le Orobie Brembane e Seriane. Dopo una breve pausa, non volendo tornare dal sentiero appena fatto decido di scendere dal versante opposto ed un po’ ad intuito raggiungo Cà dell’Aert e ritorno fino al Ruculù, dove prendo il segnavia CAI 513 che in circa mezz’ora di saliscendi nel bosco mi porta alla Chiesa di Santa Maria del Misma. Vista la numerosa folla decido di raggiungere il roccolo soprastante, molto più tranquillo, dove mi fermo al sole per un panino ed una penichella di un paio d’ore! 

Panorama3

Ritorno sui miei passi nel primo pomeriggio, seguendo ancora il segnavia 513 con una deviazione per visitare la Cappela di Santa Maria Ausiliatrice (m.800) immersa nei fiori primaverili. 




ViiepoMCa© Angelo Corna 2013