30/05/2015 Anello del Pizzo di Spino

Schermata 2015-05-31 alle 19.38.50


Informazioni Sintetiche:

Percorso: Anello da  Pregalleno - Pizzo di Spino - Spino - Pregalleno

Tempo escursione: 2 ore e 41 minuti

Distanza: 10,61 km

Ascesa: 798 m.

Discesa: 794 m.

Quota massima: 977 m.

Quota minima: 354 m.

Segnavia: CAI 594 percorso ad anello

Difficoltà: E


Parto nel tardo pomeriggio da San Pellegrino per un giretto sul Pizzo di Spino. Il sentiero CAI 594 parte nei pressi di una scalinata in Via Pregalleno all’altezza del civico 27. 

Panorama2

Imboccato il sentiero raggiungo in pochi minuti una santella, dove seguendo i bolli bianco-rossi piego bruscamente a destra e risalgo nel bosco lungo la Valcava. Raggiungo le baite Bassa ed Alta di Valcava e dopo circa un’ora di cammino passo sotto le ripidi pareti della Corna Maria, dove in vetta si trova una piccola croce. Supero alcune vallette fino ad un roccolo, dove seguo un labile sentierino che piega a destra e mi porta in circa mezz’ora all’ormai visibile croce del Pizzo di Spino (m.960). Dopo una breve sosta seguo il sentiero che scende ripido tra roccette in direzione dell’abitato di Spino (attenzione in caso di pioggia) e dopo circa venti minuti raggiungo il bosco fino a sbucare in un prato ed alle case alte di Spino (m.525 circa). Seguendo le bandierine bianco-rosse passo sotto un portico ed a fianco di un casolare, fino ad intercettare il sentiero sempre ben segnato che si addentra nel bosco. Continuo per circa mezz’ora tra saliscendi passando per la suggestiva Val Morasca fino a sbucare a poche centinaia di metri da Via Pregalleno, dove ho parcheggiato l’auto.


ViiepoMCa© Angelo Corna 2013