26/03/2016 Valcanale - Rifugio Alpe Corte - Passo dei Laghi Gemelli

IMGP2673 (copy)

Informazioni Sintetiche:

Percorso: Valcanale - Rifugio Alpe Corte - Passo dei Laghi Gemelli 

Tempo Escursione: Circa 6 ore 

Distanza: 13,87 km

Ascesa: 1079 metri

Discesa: 1086 metri

Quota massima: 2169 metri

Quota minima: 1052 metri

Segnavia: CAI 220 - CAI 216 - Tracce

Difficoltà: E


Oggi parto da Valcanale in compagnia di Giusi… Legate le ciaspole sugli zaini ci incamminiamo sul sentiero CAI 220 in direzione del Rifugio Alpe Corte (m.1410), che raggiungiamo dopo circa 45 minuti di cammino nel bosco. Dal Rifugio seguiamo le tracce che calcano il sentiero CAI 216 (Sentiero delle Orobie) che con pendenza costante ci porta prima agli alpeggi della Baita Corte di Mezzo a m.1669. Qua ci fermiamo a calzare le ciaspole… Il sole ha reso la neve farina e senza “galleggianti” sarebbe impossibile proseguire!

Schermata 2016-03-28 alle 11.28.25

Sistemata l’attrezzatura ripartiamo seguendo la traccia fino al secondo alpeggio della giornata, la Baita Corte Alta (m.1885)… Ormai davanti a noi è ben visibile la mole del Monte Corte, alla nostra sinistra si vedono invece il monte delle Galline, cima di Mezzeno e cima Papa Giovanni. Con un’ultimo sforzo, su neve ormai completamente smollata, risaliamo l’ultimo pendio che ci porta finalmente al Passo dei laghi Gemelli a metri 2169. Il laghi sono ancora completamente ghiacciati ed in questa bellissima giornata di sole regalano un panorama mozzafiato. Ad est spicca il Monte Corte, proseguendo con lo sguardo troviamo il Pizzo Farno, a Nord la mole inconfondibile del Pizzo del Becco.. Proseguendo verso ovest troviamo rispettivamente il Pizzo delle Orobie, il Monte Tonale, il Monte Spondone ed il Pietra Quadra. Dopo circa mezz’ora, consumato il nostro “ panino in quota” e fatto una lunga serie di foto arriva il momento di ritornare sui nostri passi… Iniziamo cosi una lunga e faticosa discesa su neve ormai completamente “marcia”. Ritorniamo al Rifugio Alpe Corte per una meritata birra circa alle 16 ed al parcheggio di Valcanale poco prima delle 17. 

Un’escursione molto bella, durante la stagione estiva alla portata di tutti, che ricalca il famoso Sentiero delle Orobie. Naturalmente il panorama che i Laghi Gemelli regalano durante la stagione invernale vale la fatica sprecata!





 

ViiepoMCa© Angelo Corna 2013