20/08/2015 Malga Cadino (BS) - Rifugio Tita Secchi - Cornone di Blumone

Schermata 2015-08-30 alle 21.00.48

Informazioni Sintetiche:

Percorso: Malga Cadino - Rifugio Tita Secchi - Cornone di Blumone

Tempo escursione: 6 ore e 8 minuti

Distanza: 19.07 km

Ascesa: 1264 m.

Discesa: 1238 m. 

Quota massima: 2845 m.

Quota minima: 1788 m.

Segnavia: Nr.18 - Nr 1 alta via dell’Adamello - Tracce e cresta

Difficoltà: EE/F/I°+

Sfruttando la “finestra” di bel tempo parto con Ennio per Breno ed il Passo di Croce Domini, punto di partenza per la destinazione di oggi… Il Cornone di Blumone, m.2845 nel gruppo dell’Adamello. La zona è stata teatro della Prima Guerra Mondiale ed al Passo di Blumone si possono ancora vedere i resti di una postazione italiana.

Arriviamo nei pressi di Malga Cadino (m.1800) circa alle 7 con una giornata che già si preannuncia ottima. Seguiamo per il primo tratto il sentiero nr. 18 che risale la valle fiancheggiando le ripide pareti della Corna Bianca. Il sentiero diventa ora una strada militare che risale rapidamente fino al Passo della Vacca, chiamato così per un’enorme sasso dalle sembianze di una mucca posto in cima al passo. Ormai è già visibile la bella bastionata del Cornone del Blumone! Il sentiero continua pianeggiante fino in prossimità del Lago della Vacca e del Rifugio Tita Secchi (m.2367), dove ci fermiamo per una breve pausa. Dal rifugio imbocchiamo ora il sentiero nr.1 dell’Alta Via dell’Adamello che in circa un’ora ci porta al Passo di Blumone (m.2663). Ora il sentiero per la vetta diventa una traccia e davanti a noi si presenta una prima placca di facili roccette che conduce sotto all’antecima. Piegando a destra risaliamo un ghiaione fino a raggiungere l’ultimo tratto di facili rocce che si superano con divertente arrampicata (max I°+) fino a raggiungere la cresta e la croce di vetta posta a m.2843. 

Panorama

Panorama stupendo…


ViiepoMCa© Angelo Corna 2013