07/12/2013 Passo della Presolana - Bivacco città di Clusone

imgp3762 med-2


Informazioni sintetiche:

Percorso: Passo Della Presolana - Bivacco Citta Di Clusone

Collegamento escursione: http://cyclemeter.com/a964249a4e064475/Hike-20131207-0831?r=e

Tempo escursione: 3:52:03

Distanza: 8,40 km

Salita: 866 metri

Discesa: 879 metri

Difficoltà: E

Partenza con Fabio dal Passo della Presolana, precisamente presso l'albergo Spampatti, alle 8 e 30 in punto. L'idea era quella di salire con le ciaspole al bivacco Citta di Clusone, ma arrivati al passo ci accorgiamo che di neve quasi non c'e nè più! Ci incamminiamo comunque verso il sentiero 32, che ci porta in breve al Rifugio Baita Cassinelli (m.1568). Qui siamo proprio sotto la Regina delle Orobie e ci fermiamo un'attimo a gustare lo splendido panorama!

Panorama9

Dopo qualche foto riprendiamo il cammino e un segnavia ci indica a sinistra per la valle dell’ombra (più sicura in caso di neve), e destra per la Grotta dei Pagani e il bivacco Città di Clusone. Visto che di neve c’è nè ancora gran poca decidiamo di puntare a destra in maniera di scendere poi dalla Valle dell'Ombra e fare un giro ad anello lungo la parete est della Pesolana. Proseguiamo in salita, ora un po più impegnativa visto che a tratti c'è qualche vecchia slavina scesa dai canali del monte Visolo, ma arriviamo comunque senza troppe difficoltà alla Cappela Savina e poi al bivacco Città di Clusone (m.2050). Lo spettacolo che offre la Presolana è mozzafiato. Ci fermiamo una buona ora ad ammirare il panorama e scattare le foto di rito, poi ci incamminiamo sul sentiero che passa dalla Valle dell’Ombra e si congiunge poi al segnavia CAI 315 e in breve ritorniamo al Rifugio Baita Cassinelli, dove ci fermiamo a reintegrare i liquidi con una sana birretta e ad ammirare ancora dieci minuti, prima di far ritorno, le belle pareti della Presolana.

ViiepoMCa© Angelo Corna 2013