19/10/2014 Baite di Mezzeno - Pizzo Farno e Laghi Gemelli

imgp0608 1720

Informazioni Sintetiche:

Percorso: Baite di Mezzeno - Passo di Mezzeno - Passo dei Laghi Gemelli - Pizzo Farno - Rifugio Laghi Gemelli

Collegamento escursione: http://cyclemeter.com/a964249a4e064475/Hike-20141019-0952

Tempo escursione: 8:00:20

Distanza: 14,49 km

Salita: 1599 metri

Discesa: 1514 metri

Difficolta: EE

Sentieri: CAI 215 dalle Baite di Mezzeno al passo omonimo, CAI 216 dal Passo di Mezzeno al Passo dei Laghi Gemelli, tracce e CAI 232 dal Passo Laghi Gemelli al Passo di Valsanguigno, tracce per la salita finale al Pizzo Farno, tracce per la discesa al Rifugio Laghi Gemelli, CAI 215 per il ritorno allle Baite di Mezzeno.


Arrivo in compagnia di Giusi alle Baite di Mezzeno (m.1591) circa alle 9,30. La giornata è bellissima ed in cielo non c’è una nuvola. Partiamo con calma godendoci la stupenda giornata sul segnavia CAI 215 che ci porta in circa un’ora e trenta al Passo di Mezzeno (m.2144).

Panorama8

Proseguiamo al cospetto di cima Papa Giovanni fino a raggiungere il poco distante Passo dei Laghi Gemelli, posto di fronte ai laghi omonimi. Restiamo alcuni minuti ad ammirare il panorama, che spazia sul Pizzo del Becco, il Monte Farno, Il monte Corte... Un cartello indica il massiccio del Monte Farno direttamente dal Passo, ma seguendo i consigli di un’anziano escursionista decidiamo di abbassarci leggermente in direzione dei laghi, per risalire subito dopo seguendo le tracce ed i bolli (in alcuni casi poco visibili) sul sentiero CAI 232. Raggiungiamo, sempre con calma e gustando la bella giornata, il Passo di Valsanguigno (m.2306) posto tra il monte Corte ed il Pizzo Farno. Noi teniamo la nostra sinistra e su erba e qualche roccetta arriviamo proprio sotto la bastionata rocciosa del Pizzo Farno. Tracce ed indicazioni sono assenti e tentiamo di risalire il Pizzo dalle strapiombanti rocce dal versante Ovest… Gli appigli non mancano ma lo roccia è pessima, decidiamo allora di aggirare il pizzo e sul versante Est troviamo il sentiero che sale direttamente dai Laghi Gemelli e che con facilità ci porta sulla vetta a m.2506, dove è presente una croce metallica.

Panorama5

Restiamo circa un’ora ad ammirare il panaroma che spazia su tutte le Orobie Brembane, e dopo le foto di rito decidiamo di scendere lungo un sentierino (in direzione dei laghi) seguendo il filo di  cresta di due elevazioni senza nome che separano i Laghi Gemelli dal Lago Colombo… Per tracce arriviamo sotto la diga e ci congiungiamo al sentiero CAI 232 che ci porta al Rifugio Laghi Gemelli (m.1968) circa alle 17! Il rifugio sta quasi chiudendo, gli ultimi escusionisti se ne stanno andando prima dell’arrivo del buio, ma decidiamo comunque di fermarci una mezz’ora per una meritata birra. Recuperate le energie costeggiamo il lago sul versante opposto, con il sole che va a sparire dietro il Pizzo delle Orobie e regalando colori bellissimi in questa calda giornata autunnale! Raggiungiamo il Passo di Mezzeno dopo le 18 ed iniziamo la discesa che ci porterà alle Baite di Mezzeno circa alle 19,15 quando ormai è calato il buio… 


ViiepoMCa© Angelo Corna 2013